Una Guida per gli Studenti sulle Materie degli Esami

La Facoltà di Scienze Politiche

A Firenze nel 1875 nacque la prima Scuola di Scienze Politiche e Sociali del nostro paese. La città che diede i natali a Nicolò Machiavelli, vide nascere anche la disciplina che tanto interesse continua a suscitare nei giovani studenti.

A Portata di Mouse

Negli anni Trenta del Novecento sorsero poi le prime Università Statali di scienze politiche a Perugia e naturalmente, a Firenze. Nel giro di una ventina d'anni è stata la volta di altre città come Pavia, Padova, Milano e Roma, fino a che nel 1975 venne sancita la liberalizzazione nel creare nuove facoltà di scienze politiche su tutto il territorio nazionale.

Attualmente vi sono una trentina di facoltà che sono sorte nelle principali città italiane, da Padova a Catania, da Genova a Cagliari.

Facoltà significativamente diverse tra loro in quanto organizzazione, docenti e corsi di laurea, ma tutte caratterizzate da un elevato numero di studenti iscritti e frequentanti.

Siti

Giovani interessati ad approfondire la conoscenza della vita sociale, comprendendone i meccanismi attraverso approcci multi disciplinari.

Le materie spaziano, infatti, dalla storia, al diritto, dalla sociologia all'economia: strumenti assai utili per vivere in modo consapevole il proprio tempo.

In virtù dell'autonomia concessa ad ogni Università, i percorsi di studio variano in modo considerevole, tanto a livello di laurea triennale che specialistica, per non parlare dei dottorati e dei master post laurea.

Di seguito vi indichiamo alcune fra le materie caratterizzanti i corsi di laurea in scienze politiche, consigliandovi di analizzare attentamente la proposta formativa ideata da ogni Università per scegliere il percorso più adatto alle inclinazioni personali.

Gli esami fondamentali vertono su sociologia, diritto pubblico e comparato, economia politica, storia contemporanea, statistica, oltre che su due lingue straniere. Vi sono, inoltre, esami di diritto internazionale, scienza della politica, storia moderna, istituzioni di diritto privato e inerenti alle altre materie previste all'interno del percorso prescelto.

L'offerta formativa è, infatti, straordinariamente ampia, e tra i tanti corsi di laurea fra i quali scegliere possiamo ricordare quelli in servizio sociale, cooperazione internazionale, sociologia, diritti umani e pari opportunità, scienze della comunicazione, scienze internazionali e istituzioni europee, organizzazione delle risorse etc...

Questi sono soltanto alcuni dei corsi di laurea che possono frequentare i giovani iscritti ad una facoltà di scienze politiche, per antonomasia una fra le più ampie per quanto concerne le materie di studio e di conseguenza gli sbocchi professionali che interessano i neo dottori.

Un laureato in scienze politiche ha, infatti, di fronte a se un grande ventaglio di professioni fra le quali scegliere, entrando immediatamente nel mondo del lavoro non appena conseguita la laurea oppure proseguendo il suo iter formativo con corsi, master e dottorati.


Offerte Hotel